slide-news

In pari il match con il Corticella nei Playoff

FYA RICCIONE – CORTICELA   1-1 

FYA RICCIONE: Mordenti, Mingucci, Ceccarelli, Cannoni, Maggioli, Valeriani, Tamagnini (19’ pt Bardeggia 40’ st Sappucci), Enchisi (20’ st Pigozzi), Scarponi, Sartori, Carnesecchi (29 st Capicchioni). A disp: Sodani, Manfroni, Merciari, Scotti, Zuppardo. All: Taccola

CORTICELLA: Treggia, Campagna (11’ st Bonfiglioli), Casazza (38’ st Cudini), Chmangui, Hasanaj, Zaffagnini, Oubakent, Ciporiano, Broglia (29’ st Tcheuna), Magliozzi, Larhrib (43’ st Sansonetti). A disp: Bruzzi, Vignudelli, Girotti, Magli, Negri. All: Miramari 

ARBITRO: Rasched di Imola

RETI: 5’ pt Larhrib, 34’ pt Sartori  

AMMONITI: Campagna, Chmangui, Maggioli, Mingucci, Sartori 

Ammonito l’ Allenatore Miramare del Corticella  

Finisce con un pari il match con il Corticella che rimanda ogni verdetto per i riccionesi all’ultima partita in trasferta con il Cittadella, per salire di categoria servirà vincere o pareggiare. Davanti ad una cornice di pubblico importante gli uomini di Taccola affrontano in Corticella sempre di grande qualità ma piuttosto alle corde, soprattutto nel secondo tempo.

Al 4’ doccia gelata per i padroni di casa: ospiti in vantaggio con Larhrib abile di testa nel superare. Al 33’ angolo di Scarponi, mischia in area e la difesa libera. Al 34’ pareggio riccionese, Sartori riceve palla nel cuore dell’area e fredda Treggia. La ripresa vede i biancazzurri in avanti mentre gli emiliani cercano di spezzettare l’andamento della partita. Al 7’ azione da manuale della Fya Riccione, Cannoni dialoga con Ceccarelli che crossa per Enchisi la cui conclusione al volo termina fuori di un soffio. Al 9’ Sartori smarca Bardeggia che spara addosso a Treggia. I padroni di casa spingono ma il risultato rimane inchiodato sulla parità. A Modana per la partita della verità servirà confermare il piglio, la voglia e la determinazione visti nei due incontri casalinghi.