slide-news

Fya Riccione-Russi 2-2: doppio vantaggio recuperato dagli ospiti

FYA RICCIONE – RUSSI 2 – 2 

FYA RICCIONE: Mordenti, Mingucci, Maggioli (22 s.t Ceccarelli), Carnesecchi, Manfroni, Valeriani, Tamagnini, Enchisi, Bardeggia (38 s.t Scarponi), Sartori, Capicchioni (28 s.t Cannoni). A disp: Sodani, Merciari, Scotti, Colley, Notaro, Pigozzi. All: Taccola

RUSSI: Lombardi, Ferrari (22 s.t Santomauro), Benini, Ferretti, Bungaja, Bolignesi, Bezzi, Garavani, Salomone, Venturi, Saporetti. A disp: Savini, Martini, Succi, Zannoni, Calderoni, Lamia, Tunde, Maioli. All: Orecchia

ARBITRO: Borghi di Modena

RETI: 27 pt e 11 st Maggioli, 26 st Salomone, 37 st Saporetti

AMMONITI: Tamagnini, Carnesecchi, Valeriani, Bungaja

RICCIONE Stadio Comunale: Partita spettacolare al Nicoletti dove si affrontano a viso aperto le due migliori del campionato davanti ad un cornice di pubblico degna delle grandi. Biancazzurri che costruiscono una delle migliori prestazioni della stagione ma che masticano amaro per il risultato finale per il doppio vantaggio sprecato. Nessun dramma, il primo obiettivo stagionale è ad un passo: per la matematica basterà conquistare almeno un punto nelle prossime due partite. La cronaca.

Al 6’ rimessa laterale di Carnesecchi, Maggioli sfiora il palo. Al 10’ Mingucci incrocia per Enchisi ma il suo colpo di testa va sul fondo. Al 14’ angolo per gli ospiti: batte Garavini, mischia in area Enchisi spazza. Al 19’ bellissima intuizione di Mingucci che smarca in area Bardeggia ma il numero 9 non riesce ad arpionare il pallone da buona posizione. Al 22’ angolo di Ferretti per Salomone la cui conclusione sbatte sul muro riccionese. Al 27’ corner dalla sinistra, Carnesecchi pennella per Maggioli che con uno stacco imperioso colpisce di testa e mette in rete portando la Fya Riccione in vantaggio. Al 38’ padroni di casa ancora pericolosi su corner, batte Tamagnini Valeriani mette fuori di un soffio. 

Ripresa che si apre con i padroni di casa in avanti. Il raddoppio arriva all’11’ s.t. sempre sugli sviluppi di un corner con Tamagnini che confeziona per Maggioli la cui incornata fa esplodere il Nicoletti. Sembra fatta ma il Russi risorge dalle ceneri. Al 26’s.t punizione dal limite centrale di Salomone che buca la barriera beffando Mordenti. Al 37’ s.t arriva il pareggio del Russi, ancora Salomone protagonista nell’inventare per Saporetti bravo ad insaccare il 2 a 2 finale.