slide-news

FYA Riccione – Due Emme 4-0, poker di bomber Zuppardo

Fya Riccione: Mordenti, Borghini (65′ Valeriani), Ceccarelli, Bernacchini (54′ Pigozzi), Manfroni, Maggioli, Scarponi (73′ Carnesecchi), Enchisi, Zuppardo, Sartori,
capitan zuppardoScotti. A disposizione Sodani, Fabbri, Laurino. Allenatore Mirko Taccola

Due Emme: Palumbo, Taioli, Montesi (58′ Montesi), Giordani (62′ Santantonio), Mambelli, Yabre, Altieri, Averardi, Gregori (76′ Bartolini), Ravagli (76′ Drame), Mingozzi (65′ Cattedra). A disposizione Ceccaroni, Bertozzi, Mazzoli. Allenatore Andrea Rossi

Reti: 40′, 57′, 73′, 89′ Zuppardo

Arbitro Alessandro Gardenghi, assistenti: Bissoni e Almoham.

Poker di Liborio Zuppardo e la Fya Riccione passa agevolmente il turno battendo il Due Emme. Giornata calda e soleggiata sul sintetico del Comunale con i biancazzurri in campo con la nuovissima maglia.

Scotti-Filipe

Il raddoppio arriva al 57’ con il giovanissimo Scotti, che riceve un pallone recuperato da Scarponi ed è bravo, con un delizioso destro, a verticalizzare pescando Zuppardo che supera Palumbo. Al 73’ è invece Manfroni a diventare uomo assist: cavalcata sulla destra, cross preciso e Zuppardo insacca di destro sottomisura.

Il poker finale ad un minuto dal gong con Valeriani abile nel recuperare un pallone ed inserirsi per servire ancora Zuppardo che insacca la quarta rete finale ed il suo personale poker.

Un vittoria rotonda e convincente, che proietta i riccionesi verso l’esordio in campionato con maggiore entusiasmo e consapevolezza dei propri mezzi.