slide-news

A Classe grande partita con pareggio sul gong

Classe – Stefanelli, Bottini, Ferri, Pasi, Bevitori, Caidi, Santucci , Savelli, Fogli (82’Ragazzini), Tavolieri (70’ Balaj). A disposizione. Mengarelli, Ercolani, D’Urbano, NIcoli, Santerelli Filippi, Parisi.

Fya Riccione – Mordenti, Mingucci, Ceccarelli(92’ Maggioli), Cannoni, Manfroni, Valeriani, Colley (50’ Merciari), Enchisi (25’ Pigozzi), Scarponi(70’ Zuppardo), Sartori, Carnesecchi. A disposizione. Sodani, Fabbri, Bernacchini, Laurino. All. Taccola.

Reti: 41’ Savelli, 93’ Carnesecchi
Ammoniti: Cannoni, Bevitori, Mingucci

La Fya Riccione pareggia sul gong un match che avrebbe addirittura meritato di vincere. Sul difficile terreno di Classe, la cui consistenza gibbosa rende molto problematica la gestione del palleggio, i biancazzurri non snaturano la propria idea di calcio e cercano, anche sotto di un goal, di costruire attraverso il gioco la rimonta. A metà primo tempo, con Scarponi che di testa non inquadra la porta, i riccionesi gestiscono con autorevolezza il pallino del gioco, ma sono i padroni di casa a passare in vantaggio con una bellissima punizione calciata di sinistro da Savelli. I ragazzi di Taccola però non mollano e costruiscono diverse occasioni, solare quella sulla testa di Merciari che però di testa su cross di Sartori conclude fuori. Ci prova anche Sartori con un doppio tentativo, ma Stefanelli si supera. Solo nel recupero 93′ arriva il meritato pareggio con uno spunto di Carnesecchi che sugli sviluppi di un calcio di punizione di Cannoni calcia in porta, Stefanelli respinge e lo stesso Carnesecchi ribadisce i rete. Imbattibilità conservata e un altro passo in avanti in classifica grazie ad una prova di grande temperamento e lucidità di tutta la squadra.

CHIUDI
CHIUDI